IRST-IRCCS di MELDOLA

ISTITUTO SCIENTIFICO ROMAGNOLO

PER LO STUDIO E LA CURA DEI TUMORI

IRST-IRCCS di MELDOLA

Progettazione, costruzione, riqualificazione, impiantistica

MELDOLA (FC)

Le opere affidate al Conscoop hanno riguardato l’ampliamento, la riqualificazione e la trasformazione del precedente Ospedale di Meldola in Centro Oncologico, unitamente alla costruzione del nuovo bunker destinato agli acceleratori lineari radioterapici e, in fase successiva, la realizzazione della radio farmacia. L’intervento ha comportato, non solo la ristrutturazione esterna dell’ospedale esistente, delle facciate e dell’installazione di una nuova copertura metallica a falde semicilindriche ma, altresì, il restyling nelle sue distribuzioni funzionali interne. Il bunker, si compone, invece, di due casematte con pareti e copertura di grande spessore in calcestruzzo, normale e baritico, mentre la copertura dell’edificio di collegamento, su due livelli di cui uno interrato, è stata eseguita a botte con struttura in legno lamellare. Inoltre, l’“Edificio Centrali”, adibito agli impianti elettrici e termici, è formato da un manufatto separato e organizzato su due livelli, di cui uno interrato, con collegamenti al complesso principale. Al piano interrato è collocata la Centrale Frigorifera sulla cui copertura sono posizionate le torri di raffreddamento opportunamente schermate con barriere acustiche. L’IRST-IRCCS di Meldola è una delle migliori strutture, nazionali e non solo, destinate alla ricerca e alla cura in ambito oncologico. In tal senso, la progettazione della struttura è stata realizzata in funzione all’impronta moderna e di avanguardia che lo stesso rappresenta.